Scrive Luigi De Rosa su Positano News,

“…Spesso confuso con l’Olivella nera, lo Sciascinoso è vino che a fatica ma grazie alla forte determinazione di alcuni viticoltori ha conquistano un suo spazio autonomo nel mondo dei vini italiani. Dapprima infatti lo Sciascinoso è stato per anni sacrificato sull’altare dell’Aglianico, oggi invece è vino riconosciuto ed è presente nel Registro nazionale varietà di vite a partire dal 1970….”

vino di colore rosso rubino intenso, al palato è fruttato con note di ciliegia, amarena e piante officinali, mediamente tannico e morbido.

É un vino che si beve giovane e si accompagna tradizionalmente con pasta al ragù, timballi, polpettoni, carni bianche e formaggi di media stagionatura.”

Il nostro Caudio Sciascinoso DOP, è il nostro cavallo di battaglia.

Vincitore del Gold Award Wine Expo Poland 2019, Caudio Sciascinoso DOP, è una di quelle etichette che vale la pena conoscere. L’uva Sciascinoso si presenta con una bacca di buone dimensioni la cui buccia ha un medio spessore ed un colore violaceo intenso.
Il grappolo è “spargolo” ed allungato.

Sciascinoso dop | tenuta Vitagliano | Olivella | Vino Italiano | Vini Campani | DOP | DOCG

L’aspetto pectolitico (ovale) di questo vitigno lo riteniamo di fondamentale importanza, perché, grazie al suo cromosoma aromatico, esprime le particolari note di ciliegia ed amarena, che si riscontra anche nel gusto.
Ė un vino affascinante, dallo spirito giovane, dal gusto deciso ed intenso. Sicuramente uno dei migliori vini che figurano nel territorio Campano.

leggi l’articolo completo QUI 

Ringraziamo la rassegna stampa che ci ha citati.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *